Magazine

5 giochi per la festa di Halloween

Halloween si avvicina e non avete ancora pensato a come intrattenere il gruppo festante di bambini travestiti da mostri che busserà alla vostra porta?

Niente paura! Non troppa, almeno... 👻 Ecco qualche proposta per una festa di Halloween super divertente, low cost, con idee per ogni età e per ogni necessità.

1. MEMORY DA BRIVIDI

Occorrente: fogli di carta, una stampante, matite colorate/pennarelli (opzionale).

Per questo gioco vi basterà stampare le immagini (doppie) di tutti i mostri che desiderate. Potete coinvolgere i bambini già prima del memory vero e proprio, facendo loro colorare e ritagliare le tessere.

Una volta che le carte saranno tutte pronte, basterà mischiarle, disporle capovolte sul tavolo e iniziare a giocare. Potete rendere il gioco più competitivo assegnando un dolcetto in premio per ogni partita vinta! 

2. LA SFIDA DELLE MUMMIE

Occorrente: 2 rotoli di carta igienica.

Niente di meglio di una gara... all'ultima benda! Dividete i bimbi in due gruppi, dotati di un rotolo di carta igienica ciascuno. Fate poi scegliere tra di loro le due mummie. Al via, ogni gruppo dovrà avvolgere la propria mummia dalla testa ai piedi. Una volta pronta, ogni mummia dovrà correre (o saltellare?!) fino al traguardo stabilito.

Vince la mummia che arriva per prima!

3. NOMI, COSE E... FANTASIA!

Occorrente: fogli di carta, penne o matite.

Un Nomi, cose e città un po' differente, anzi, ancora più divertente! Dopo il classico sorteggio della lettera iniziale, ogni bimbo dovrà scrivere il nome di:

  • un mostro, buono o cattivo;
  • un personaggio con dei poteri magici;
  • un animaletto/aiutante famoso;
  • un oggetto magico delle fiabe;
  • un film o cartone animato.

Potete fare tutti i turni che volete, assegnando 10 punti per ogni nome originale, 5 punti per i nomi scelti da più di un giocatore e 0 punti per mancata risposta. Potete poi prolungare il gioco creando con i bimbi delle storie divertenti, combinando oggetti e personaggi di ogni turno!

4. CACCIA AL TESORO

Occorrente: foglietti per gli indizi e materiale presente in casa a propria scelta.

Un classico intramontabile, che unisce mistero, divertimento e, se svolto a squadre, anche un po' di sana competizione! Ad Halloween c'è solo l'imbarazzo della scelta per il pretesto della ricerca. Ecco qualche suggerimento:

  • Aiuta la mummia a scappare dalla piramide!
  • Trova tutti gli ingredienti per la pozione magica!
  • Aiuta Dracula a rientrare nella sua bara prima che sorga il sole!

Basterà poi scegliere il "tesoro" finale e creare degli indovinelli, nascondendo indizi per tutto lo spazio dedicato alla festa. Sfruttate tutto ciò che avete a disposizione, come palloncini in cui inserire oggetti, carte dei dolcetti, scatole... Ricordatevi di calibrare il numero e la difficoltà degli indizi a seconda dell'età dei bambini.

5. LA DANZA DEI FANTASMI

Occorrente: palloncini (uno per ogni bimbo o bimba), spago o elastico, musica.

Pronti a dare il via a una danza infernale? Ogni bambino sarà un fantasmino incatenato: aiutateli a legare il palloncino al piede con uno spago o un elastico. Abbassate le luci. Al suono della musica, i bambini dovranno cercare di rimuovere le "catene" agli altri fantasmi scoppiando con i piedi i loro palloncini. Vincerà il fantasmino che riuscirà a mantenere intatto il proprio palloncino!

Anche in questo caso potete prolungare il gioco, anche semplicemente truccando i bimbi da fantasmi o facendo loro decorare il palloncino per renderlo più... magico e resistente!

 

Vi siete appuntati tutto? Non vi resta che attendere l'arrivo dei bambini e divertirvi con loro! E, se uscite a fare dolcetto o scherzetto, non dimenticate i braccialetti intelligenti Semiperdo, per una sicurezza in più e, chissà, anche per avere qualche super potere contro i vampiri! 😜

Facebook
Twitter
LinkedIn
OGNI COSA È ILLUMINATA.
OGNI COSA È ILLUMINATA.
Carrello