Magazine

Parlano di noi! Scopri la bellissima testimonianza di Viaggiapiccoli

Ecco un estratto dell’articolo che Viaggiapiccoli ha dedicato a Semiperdo

“Era un giorno tra il 12 e il 16 agosto 2014 ed eravamo a Rennes in Bretagna, non ricordo la data esatta, ricordo solo la paura.

I bambini avevano due anni, camminavano da soli ma ancora non parlavano bene. C’era un festival celtico, e tanta, tantissima folla. Entrammo in un negozio, io tenevo per mano Giulia e Francesco Enrico, che però lasciò la mano del papà per venirmi a cercare. Sbagliò strada e uscì dal negozio, da solo, perdendosi tra la folla. Enrico lo ritrovammo grazie alla felpa verde fluo che indossava, stava attraversando una strada chiamando: “Mamma”.

E’ capitato di nuovo l’anno scorso in Cina, con Giulia: sei anni. Avevamo appena finito la visita guidata alla Diga delle tre gole sul fiume Azzurro e stavamo tornando all’autobus. Lei si è allontanata e l’abbiamo persa di vista. Ci siamo spaventati meno, perché Giulia era più grande di Enrico, parla bene inglese e ha seguito i nostri consigli.

Dopo questi due episodi abbiamo scelto, in viaggio, ma non solo, i braccialetti per bambini con microchip made in Italy, Semiperdo. E’ molto pratico: è un braccialetto elastico, indistruttibile, pesa due grammi, non ha batterie e quindi non va ricaricato, non richiede manutenzione, non ha bisogno di scheda sim, non richiede costi di abbonamento. Resiste al sudore, all’acqua, al sapone e ai lavaggi in lavatrice.

Insomma l’ideale per le mamme che vanno sempre di corsa, quelle non troppo precisine come me, che buttano tutto in lavatrice al ritorno da un viaggio. Essendo leggero e colorato i bimbi lo indossano volentieri e non tendono a toglierselo”.

Leggi l'articolo completo

Facebook
Twitter
LinkedIn
OGNI COSA È ILLUMINATA.
OGNI COSA È ILLUMINATA.
Carrello